Category Archives: Comunicati Stampa

INFORMAZIONI DI SERVIZIO

Modulo F24 per la Tari

SCADENZA TARI 2017

Ricordiamo che è possibile pagare la TARI 2017 in unica soluzione entro la data del 30 giugno 2017.
Gli Utenti possono calcolare la TARI 2017 e stampare il modello F24 collegandosi dalla Sezione TARI al link CALCOLO TARI 2017
In alternativa possono richiedere il modello F24 presso i nostri Uffici in Via della Vittoria, aperti al pubblico secondo il seguente orario:
– Lunedì: dalle 09:00 alle 12:00
– Martedì: dalle 09:00 alle 12:00 e dalle 15:30 alle 17:30
– Mercoledì: dalle 09:00 alle 12:00
– Giovedì: dalle 09:00 alle 12:00 e dalle 15:30 alle 17:30
– Venerdì: dalle 09:00 alle 12:00
Ricordiamo inoltre, per chi ha scelto di pagare la TARI 2017 in 5 rate (ciascuna pari al 20% dell’importo), che le scadenze sono le seguenti:
– 30 Marzo 2017
– 30 Maggio 2017
– 30 Luglio 2017
– 30 Novembre 2017

 

DISSERVIZIO IDRICO

Si inforna la cittadinanza che a causa della riduzione della fornitura idrica operata da SORICAL, l’erogazione dell’acqua potabile alle utenze cittadine, nella serata del 07/06/2017, sarà assicurata fino alle ore 19:00 e nelle ore successive sarà progressivamente ridotta la pressione di rete.
Da domani sarà ripristinata la regolare fornitura idrica.
Con l’occasione si invitano i cittadini ad un uso razionale dell’acqua potabile, evitando sprechi e usi impropri, per consentirci di gestire al meglio la risorsa idrica disponibile.

Disservizio idrico impianto di Scinà Sambuco

Per un guasto agli impianti di sollevamento So.ri.Cal di Sambuco e Scinà verificatosi nella serata di ieri, la fornitura idrica è stata interrotta per i serbatoi di Sambiase,Sopraelevato Scinà, Caronte, Canneto, Bella Alto e Basso che interessano dei centri abitati di Nicastro, Sambiase , loc Marzomiglio e Contrada Verità.
L’intervento di riparazione è stato già effettuato nella mattinata odierna, il servizio sarà normalizzato in giornata.

Interruzione acqua potabile So.Ri.Cal

La So.ri.Cal comunica che a causa di un guasto, nella serata del 21/05/2017, a una elettropompa dell’impianto Bella Basso per il serbatoio di Bella Alto si è verificata l’interruzione della fornitura idrica nelle zone di : Bella , Via Duca d’Osta, Via Oberdan, Via Calia, Via Vignola Stella, Via Celli, Via Lissania, Via Milite Ignoto Via dei Mille, Via Conforti , Corso Numistratono , Via San Giovanni, Via Notaro, Via Garibaldi. L’intervento di riparazione è stato già effettuato nella mattinata odierna, il servizio sarà normalizzato entro il primo pomeriggio.

Sospensione servizio Idrico Sambiase

CondottaÈ in atto la sospensione del servizio idrico nella zona di Sambiase a causa della rottura di una condotta di proprietà della SoRiCal.

Infatti nella tarda serata del venerdì 12 , è stata accertata la rottura della tubazione di adduzione che la società regionale gestisce in Via Marconi e che nello schema generale di fornitura idrica è al servizio dei serbatoi di Sambiase, Caronte, Viale San Bruno, Via delle Rose e via Cerasolo, sono senza acqua.

Secondo quanto comunicatoci dalla SoRiCal gli interventi tecnici di riparazione sono in corso e il ripristino della fornitura idrica, salvo imprevisti, dovrebbe riprendere con la consueta normalità a ultimazione lavori..

Tari 2017

Modulo F24 per la Tari

La gestione della Tassa sui rifiuti (TARI) è stata affidata alla Lamezia Multiservizi s.p.a., ai sensi della delibera di Giunta Comunale n. 58 del 26/02/2015 Pertanto, tutte le istanze e richieste relative al periodo successivo al 1° gennaio 2014 dovranno essere inoltrate direttamente agli uffici della Lamezia Multiservizi s.p.a.. Con i commi dal 639 al 704 dell’articolo 1 della Legge n. 147 del 27.12.2013 (Legge di Stabilità 2014), è stata istituita l’Imposta Unica Comunale (IUC), con decorrenza dal 1 gennaio 2014, basata su due presupposti impositivi: uno costituito dal possesso di immobili e collegato alla loro natura e valore, l’altro collegato all’erogazione e alla fruizione di servizi comunali. La IUC (Imposta Unica Comunale) è composta da: IMU (imposta municipale propria) componente patrimoniale, dovuta dal possessore di immobili, escluse le abitazioni principali TASI (tributo servizi indivisibili) componente servizi, a carico sia del possessore che dell’utilizzatore dell’immobile, per servizi indivisibili comunali TARI (tributo servizio rifiuti) componente servizi destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, a carico dell’utilizzatore.

 

La Lamezia Multiservizi da la possibilità agli utenti di calcolarsi la TARI attraverso il seguente link: CALCOLO TARI 2017

Inoltre gli utenti potranno controllare le tariffe al seguente link: TARIFFE TARI

Interruzione erogazione acqua potabile dal serbatoio Ceramidio

638La LAMEZIA MULTISERVIZI S.p.A. avvisa i cittadini che la So.Ri.Cal. ha comunicato che in data 22 Febbraio 2017 interromperà l’erogazione dell’acqua potabile dal serbatoio di Ceramedio dalle ore 8.00 fino ad ultimazione lavori.
Le zone interessate alla mancanza di acqua sono: Bosco Amatello, Vetere, Marinella, S’Efuemia Lamezia e zona Aeroportuale.

COMUNICATO ALLA CITTADINANZA PROBLEMI RELATIVI ALLO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI URBANI

Informiamo i cittadini che, da venerdì 17 febbraio, a causa di un nuovo fermo
meccanico dell’impianto di trattamento rifiuti gestito dalla Società DANECO
IMPIANTI, non abbiamo potuto smaltire i rifiuti raccolti e siamo pertanto
impossibilitati a garantire la regolare prosecuzione del servizio.
Il Dipartimento regionale Ambiente e Territorio, che ha la competenza di gestire il
flusso dei conferimenti di rifiuti negli impianti presenti nella nostra regione, ha
preso atto del fermo dell’impianto DANECO, ma finora non ha individuato un
impianto alternativo presso il quale conferire i rifiuti da noi raccolti.
L’interruzione del servizio di raccolta perdurerà per i prossimi giorni fino a
quando non ci sarà consentito di smaltire i rifiuti caricati sui nostri mezzi.
Considerato che le cause non sono attribuibili a disservizi prodotti dalla Lamezia
Multiservizi, né tantomeno ad inadempienze del Comune, nello spirito di operare
in condivisione tra Amministrazione, Società Lamezia Multiservizi e cittadini per
una più corretta gestione ambientale della nostra città, si chiede una fattiva
collaborazione da parte della popolazione al fine di evitare abbandoni di rifiuti per
strada e contenere in tal modo i disagi che purtroppo si stanno verificando sul
nostro territorio.
Si ringrazia per la collaborazione.
Lamezia Terme 18/02/2017
Il Presidente
Dott. Giuseppe Costanzo

COMUNICATO ALLA CITTADINANZA – PROBLEMI RELATIVI ALLO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI URBANI

Si informano i cittadini di Lamezia Terme che i disservizi provocati dal mancato funzionamento dell’impianto di trattamento rifiuti gestito dalla Società DANECO IMPIANTI srl., si protrarranno presumibilmente anche nei prossimi giorni.
L’impossibilità a conferire i rifiuti raccolti, si ripercuote sul processo di svuotamento dei cassoni con conseguente presenza di rifiuti sulle strade centrali e periferiche della città.
Il Dipartimento regionale Ambiente e Territorio, che gestisce il processo relativo al conferimenti di rifiuti negli impianti presenti nella nostra regione, ha disposto per il Comune di Lamezia Terme il conferimento parziale ( 50/tonn. su 80/90 tonn/giornaliere raccolte) presso l’impianto gestito da Calabria Maceri sito nel Comune di Rende (CS).
Dato atto che le cause di tali disagi non sono attribuibili nè al gestore, nè tantomeno ad inadempienze del Comune, si chiede ai cittadini tutti una fattiva collaborazione al fine di evitare abbandoni di rifiuti per strada e contenere in tal modo i disagi che purtroppo si stanno verificando sul nostro territorio.
Si ringrazia per la collaborazione.

Lamezia Terme 31/01/2017
Il Presidente
Dott. Giuseppe Costanzo

COMUNICATO ALLA CITTADINANZA – PROBLEMI RELATIVI ALLO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI URBANI

Si informano i cittadini di Lamezia Terme che da venerdì 20 gennaio u.s. l’impianto di trattamento rifiuti gestito dalla Società DANECO IMPIANTI srl. ha subito un fermo meccanico per rottura di una parte dell’impianto di caricamento rifiuti.
Tale situazione ha prodotto la conseguente impossibilità per la Lamezia Multiservizi a conferire i rifiuti raccolti in città, con notevoli ripercussioni sul processo di svuotamento dei cassoni che attualmente sono saturi dei rifiuti prodotti dai residenti.
Il Dipartimento regionale Ambiente e Territorio, che ha la competenza di gestire il flusso dei conferimenti di rifiuti negli impianti presenti nella nostra regione, ha disposto per il Comune di Lamezia Terme il conferimento parziale ( 50/tonn. su 80/90 tonn/giornaliere raccolte) presso l’impianto gestito da Calabria Maceri sito nel Comune di Rende (CS).
Tale disagio perdurerà ancora per la prossima settimana, con conseguente presenza di rifiuti sulle strade della città.
Considerato che le cause non sono attribuibili a disservizi prodotti dalla Lamezia Multiservizi, né tantomeno da inadempienze del Comune, nello spirito di operare in condivisione tra Amministrazione, Società Lamezia Multiservizi e cittadini per una più corretta gestione ambientale della nostra città, si chiede una fattiva collaborazione da parte della popolazione al fine di evitare abbandoni di rifiuti per strada e contenere in tal modo i disagi che purtroppo si stanno verificando sul nostro territorio.
Si ringrazia per la collaborazione.

Lamezia Terme 26/01/2017
Il Presidente
Dott. Giuseppe Costanzo

image_pdfimage_print